AIUTACI AD ATTIVARE UN PERCORSO INDIVIDUALIZZATO

COME USEREMO LE DONAZIONI

Le donazioni contribuiranno a finanziare progetti individualizzati per bambini e bambine che faticano a partecipare ad attività di gruppo o a interagire positivamente con i volontari (disagio psicologico, disabilità...).

 

Per loro pensiamo dei percorsi individualizzati, coordinati da un professionista, che in pochi mesi cerca di dare loro gli strumenti per essere inseriti gradualmente nelle attività di gruppo

 Grazie ai vostri contributi, abbiamo attivato nel 2020 il primo percorso individuale. 

Al momento abbiamo i fondi per attivare 2 nuovi percorsi nel 2021, ma ci sono 2 altre richieste in sospeso, in attesa di fondi (circa 400€ l'uno)

LA NOSTRA SFIDA

Nella nostra Venezia sono ogni anno piu' di 30 i bambini e ragazzi di origine cinese ricongiunti alle famiglie quando hanno tra i 6 e i 16 anni. Il primo periodo e' sempre traumatico: una nuova lingua, una nuova scuola. Una nuova vita senza i propri amici, senza i nonni che li accudivano in Cina.   Senza un aiuto, soprattutto per gli adolescenti, queste difficoltà sfociano in situazioni di  forte emarginazione.  E così per molti diventa difficile finire la scuola e vengono condannati agli stessi lavori e alla stessa invisibilità dei loro genitori. Una grande sconfitta per le famiglie, ma anche per la nostra città che abbandona a se' stessi dei nuovi giovani cittadini con risorse linguistiche e culturali fondamentali per il futuro di tutti.

LE NOSTRE ATTIVITA'

 

L'associazione PassaCinese coinvolge gli universitari che studiano cinese a Venezia in attività di volontariato. Gli universitari aiutano i cinesi veneziani con l'Italiano, i compiti e la socializzazione e allo stesso tempo si "fanno aiutare" scoprendo la lingua e la cultura cinese. Per farlo dal 2016 i volontari vanno a casa delle famiglie cinesi oppure organizzano dei doposcuola italo-cinesi dove studiare e fare attività insieme, in italiano e in cinese

I NOSTRI PROGETTI

 

E' inutile nasconderlo: la sfida educativa dei nostri giorni tocca tutta una generazione. Per questo in futuro vorremmo aprire i doposcuola a TUTTI i bambini e ragazzi della nostra città, includendo anche chi non è di madrelingua cinese. Per farlo sarà necessario assumere un educatore professionale che coordini le attività gestendo in modo positivo e proficuo le complesse relazioni interculturali tra i bambini, ragazzi, volontari e famiglie.

logo donazioni.png

Anche tramite bonifico

IBAN: IT70J0311102001000000001155

Intestato a: APS PASSACINESE